L’età che sento

Photo by Matheus Bertelli from Pexels

Eccomi tornata. Sono state settimane intense, le prime del 2019! ‘Tutto molto interessante’ (cit.) e per questo non ho scritto per un po’.

Un desiderio però l’ho avuto, dal giorno del mio compleanno [non pubblicizzo l’età perché i miei anni sono in numero pari, e io non sopporto i numeri pari 🙂 ]. Era quello di condividere questa poesia nella quale – con serendipity incredibile – mi sono imbattuta poco prima del 14 gennaio.

Era talmente in risonanza col mio pensiero che per un attimo ho creduto di essere la reincarnazione dell’autore, il poeta portoghese José Saramago 🙂 (fra l’altro è già entrato in un mio post: clicca QUI per sapere quale).

Mi piacerebbe dedicartela, e non solo per il tuo compleanno. Eccola qua.

Ho l’età in cui le cose si osservano
con più calma, ma con l’intento
di continuare a crescere.
Ho gli anni in cui si cominciano
ad accarezzare i sogni con le dita
e le illusioni diventano speranza.
Ho gli anni in cui l’amore, a volte,
è una folle vampata, ansiosa
di consumarsi nel fuoco
di una passione attesa.
E altre volte, è un angolo di pace,
come un tramonto sulla spiaggia.
Quanti anni ho, io?
Non ho bisogno di segnarli con un numero,
perché i miei desideri avverati,
le lacrime versate lungo
il cammino al vedere le mie illusioni
infrante valgono molto più di questo.
Che importa se compio venti,
quaranta o sessant’anni.
Quel che importa è l’età che sento.
Ho gli anni che mi servono
per vivere libero e senza paure.
Per continuare senza timore il mio cammino,
perché porto con me l’esperienza acquisita
e la forza dei miei sogni.
Quanti anni ho, io? A chi importa!
Ho gli anni che servono per abbandonare
la paura e fare ciò che voglio e sento…

 

Io l’ho stampata, regalata ai miei colleghi – che adoro – e ne tengo una copia sulla mia scrivania, a lavoro.

E tu, che ne farai? 😀

Tanta gioia a Te,

Gioia

P.S.: un pensiero speciale a Maria, che mi ha spronato a scrivere, stasera. ❤

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Gina Dell"anno ha detto:

    Bellissima poesia. L’ultima parte è proprio quella che mi riguarda 😊

    Piace a 1 persona

    1. Gioia Magliozzi ha detto:

      Bravissima! Ed è quello che meriti ❤

      Mi piace

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.