Chissà?

Un contadino aveva un cavallo che lo aiutava nei campi.

Un giorno, il cavallo fuggì sulle colline. Quando i vicini del contadino si rammaricarono con lui per la sua sfortuna, il vecchio rispose: “Sfortuna? Fortuna? Chissà?”

Una settimana dopo, il cavallo tornò dalle colline con un branco di cavalli. Questa volta i vicini si congratularono con il contadino per la sua fortuna. La sua risposta fu: “Fortuna? Sfortuna? Chissà?”

Un giorno, mentre il figlio del contadino stava cercando di domare uno dei cavalli selvaggi, cadde da cavallo rompendosi una gamba. Tutti pensavano fosse una sfortuna. La reazione del contadino fu: “Sfortuna? Fortuna? Chissà?”

Alcune settimane dopo, l’esercito entrò nel villaggio e tutti i giovani normodotati furono reclutati. Quando i comandanti videro il figlio del contadino con la gamba rotta, lo lasciarono stare.

Fortuna o sfortuna? Chissà!

Le persone migliori restano calme e non si agitano quando le cose sembrano andare male. Hanno fiducia nelle loro capacità di superare le difficoltà.

Fidati delle tue capacità. Hai già gestito delle crisi, in precedenza, e hai la certezza che con le tue abilità tutto tornerà meglio di prima.

I grandi leader non rimangono paralizzati da eventi che non sono esattamente come se li erano immaginati. Fanno piani e intraprendono azioni specifiche per andare avanti.

I leader accettano l’idea che nel caos ci sia ordine, che a volte si debba lavorare con quel che si ha, accettare quel che succede e andare avanti.

Sanno come reagire al cambiamento: con flessibilità e ottimismo. Il cambiamento e le avversità sono inevitabili; chi è impegnato a preoccuparsi del passato o è distratto dal presente rischia di compromettere anche il proprio futuro.

Quando sembra che ci siano più domande che risposte, più problemi che soluzioni, più fallimenti che successi, più ‘cattivi che buoni’, essere un leader, a volte, significa dire: Chissà?

Tanta gioia a te.

Gioia

Pubblicato da Gioia Magliozzi

I'm a Life & Career Coach, member of AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti). After more than 20 years of experience in the Corporate field, initially in Communication (cinema & TV), then in the aviation sector (I still deal with International Projects and Partnerships at ENAV), I embraced the profession of coach to realize my dream of all time: to positively affect people's lives. My mission is to accompany people on the journey towards the full expression of their potential and a high quality of personal and professional life. Among my favourite tools: Personal Branding, Presentation Skills and Public Speaking strategies. Alongside a degree in foreign languages ​​and literature and a postgraduate course in Economics and Business Management, I obtained a Master in Life & Career Coaching. Member of the International Society of Female professionals. I'm a single mother of two teenagers, which is the biggest challenge of all.

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: