Una tenera parabola

Nella pancia di una mamma c’erano due bambini. Uno chiese all’altro: “Credi nella vita dopo il parto?”

L’altro rispose: “Beh, certo. Ci dev’essere qualcosa dopo il parto. Forse siamo qui per prepararci a quello che avverrà dopo”.

“Sciocchezze”, disse il primo. “Non c’è vita dopo il parto. Che tipo di vita sarebbe?”

Il secondo disse: “Non lo so, ma ci sarà più luce che qua. Magari cammineremo con le nostre gambe e mangeremo con la bocca. Forse avremo altri sensi che adesso non riusciamo a comprendere”.

Il primo replicò: “È assurdo. Camminare è impossibile. E mangiare con le nostre bocche? Ridicolo! Il cordone ombelicale ci fornisce il nutrimento e tutto ciò che ci serve. Ma è corto. La vita dopo il parto è logicamente da escludere.”

Il secondo insistette: “Beh, io penso che ci sia qualcosa e forse è diverso da qui. Magari non avremo più bisogno di questo cordone fisico.”

Il primo rispose: “Nonsenso! E oltretutto, se c’è vita, allora perché nessuno è mai tornato da là? Il parto è la fine della vita, e nel post-parto non c’è nient’altro che buio e silenzio e oblio. Non ci porta da nessuna parte.”

“Mah, non lo so”, disse il secondo, “ma di certo incontreremo Mamma e lei si prenderà cura di noi”.

Il primo replicò: “Mamma? Credi davvero nella Mamma? Mi fai ridere. Se Mamma esiste, allora dov’è, adesso?”

Il secondo disse: “Lei è tutt’intorno a noi. Noi siamo circondati da Lei. Viviamo in Lei. Senza Lei, questo mondo non potrebbe esistere.”

Disse il primo: “Bene, io non la vedo, perciò l’unica cosa logica è che Lei non esista.”

Al che il secondo rispose: “A volte, quando sei in silenzio e ascolti con attenzione, puoi percepire la Sua presenza, e riesci a sentire la Sua voce amorevole che ci chiama da su.”

Ispirato a una storia di Henri J.M. Nouwen, adattata da Wayne W. Dyer in “Il tuo sacro IO – un viaggio spirituale”; l’ho tradotta dall’inglese, da un ‘casuale’ post su YouTube.

Non aggiungerei altro.

Tanta gioia a Te,

Gioia

Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.