motive

Ho trovato questo e mi ha emozionato.

motive (sempre scritto con una “m” minuscola, che significa ‘movente’, ‘motivo’) è stata la rivista ufficiale del Movimento Studentesco Metodista (presso la Facoltà di Teologia dell’Università di Boston) dalla sua fondazione nel 1941 e, per alcuni anni, dell’intero Movimento Cristiano Universitario (UCM).

Molto celebrato anche all’epoca per la sua visione editoriale e artistica d’avanguardia, nel 1966 la rivista Time disse che spiccava tra le pubblicazioni della chiesa “come una minigonna in una chiesa sociale”.

È stato l’unico secondo classificato su Life come “Magazine of the Year”, rivista dell’anno, nel 1965.

Alla fine, le sue posizioni sui diritti civili, il Vietnam e le questioni di genere emergenti divennero più ‘forti’ di quanto i funzionari della Chiesa metodista potessero sopportare, sicché smisero di finanziare la rivista, che cessò di essere pubblicata nel 1972.

Mi ha colpito il penultimo numero di cui vi allego sia il pdf che il 👉 link alla versione sfogliabile online.

Questo accadeva quando noi eravamo piccole o non ancora nate.

Incredibilmente all’avanguardia. Il numero è del gennaio 1972, No. 1: Lesbian/Feminist Issue. Capito che intendo?

P.S.: Il No. 2, l’ultimo ‘motive’, fu sulla liberazione gay.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: