Una tenera parabola

Nella pancia di una mamma c’erano due bambini. Uno chiese all’altro: “Credi nella vita dopo il parto?” L’altro rispose: “Beh, certo. Ci dev’essere qualcosa dopo il parto. Forse siamo qui per prepararci a quello che avverrà dopo”. “Sciocchezze”, disse il primo. “Non c’è vita dopo il parto. Che tipo di vita sarebbe?” Il secondo disse:…

Veramente veramente

Ultima breve riflessione sul modello di self-coaching  FPEAR (FATTO – PENSIERO – EMOZIONE – AZIONE – RISULTATO). Il FATTO è… fatto. Andato via, chiuso, passato. E abbiamo detto che i fatti non diventano problemi finché non ci pensiamo in un modo negativo. A questo punto: COSA VOGLIAMO VERAMENTE, VERAMENTE? Vogliamo il FUTURO o il PASSATO?…

Il problema non è il problema

Che ne dici? Andiamo un po’ avanti con la riflessione sul modello di self-coaching di cui ti ho parlato in un post precedente? Ricapitolando: F: Esiste una situazione su cui non hai alcun controllo. Nessuna opinione, nessun giudizio: è un FATTO. P.: Quale PENSIERO stai facendo sulla situazione in questione? E: Che EMOZIONI stai provando? A.: AZIONE….

Diventa un leader emotivamente intelligente in 6 mosse

Essere un leader significa in ultima analisi essere responsabile delle persone che guidi, non solo in riferimento alla loro produttività, ma anche per quanto riguarda il lavoro di squadra, il senso di appartenenza, la voglia di impegnarsi anche oltre il ‘dovuto’. E più aumenta il tuo ruolo di responsabilità sugli altri, più diventa importante avere…