Mezzo pieno

Quando qualcosa va storto, è normale lasciarsi sopraffare dall’esperienza negativa ed esserne condizionati per il resto della giornata, o anche di più. Questa tendenza dipende da un istinto primordiale a individuare e a mantenere l’attenzione concentrata sulle informazioni negative, dissonanti, i potenziali pericoli per la vita nostra e dei nostri cari. Abbiamo però alcuni strumenti…

Life In Progress

Ricordi quell’articolo, T.I.I.S.G.? Turn it into something good? Quel suggerimento di trasformare una cosa negativa in una positiva, ossia di interpretare diversamente un avvenimento per rintracciarvi il lato luminoso, orientato all’ottimismo, il bicchiere mezzo pieno? Tecnicamente è una ristrutturazione di contenuto: è quell’uomo che considerava una tragedia essere stato licenziato e qualche giorno dopo, in…

Subdola-mente

Alzi la mano chi si era accorto che la canzone di Phil Collins “Another Day in Paradise” è deprimente da morire. No, non è per niente romantica, a dispetto del titolo – che forse è l’unica cosa che capiamo noi Italiani, mediamente ignoranti in lingua inglese. Ebbene, stamattina ho fatto un’esperienza assurda. Premessa: c’erano le condizioni…

L’età che sento

Photo by Matheus Bertelli from Pexels Eccomi tornata. Sono state settimane intense, le prime del 2019! ‘Tutto molto interessante’ (cit.) e per questo non ho scritto per un po’. Un desiderio però l’ho avuto, dal giorno del mio compleanno [non pubblicizzo l’età perché i miei anni sono in numero pari, e io non sopporto i numeri pari 🙂 ]….

Invictus, invicta

Photo by Johannes Plenio from Pexels   Ero al liceo, mi ricordo, quando per la prima volta mi sono imbattuta in questa poesia. Me ne sono innamorata e l’ho imparata a memoria. Beh, più che altro ho imparato la prima e l’ultima strofa, quelle più facili per un non-native speaker: ritmiche, rimate e… che dicono tutto….

Quasi amici

La vita è un contrasto di forze contrastanti. Lucio Battisti Ripenso a mio figlio che stavolta l’ha fatta grossa. Era venerdì scorso, di mattina. Venerdì sera ero già in modalità ‘quel che è stato è stato’. Oggi è domenica e faccio persino fatica a ricordarmi quale sia stato il problema. Ma prima di metterci una…